Social network: 82% degli italiani cerca informazioni sulla salute

La maggior parte dei cittadini italiani e, più in generale, europei utilizza una community on line, un gruppo sui social network oppure ha condotto una qualsiasi attività legata alla salute utilizzando il web. Questi utenti vengono definiti “‘social health users”, cioè utilizzatori di risorse sociali in linea per parlare e per confrontarsi su temi sanitari.

Nel 2012 in Europa, i “social health users” risultano essere il 72% di chi ha una connessione web, nella fascia d’età dai 18 anni di età in su. Ma l’Italia è ampiamente sopra la media: l’82% dei nostri connazionali che si collegano regolarmente a internet, infatti, fa parte di questa categoria. E, secondo la ricerca “Cybercitizen Health Europe 2012” di Manhattan Research, gli italiani prediligono Facebook.

L’indagine ha coinvolto 3.020 “navigatori” di Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito. Ne è emerso che, sempre in media, il 44% degli utenti del web usa i social network per fini legati alle informazioni sulla salute, il 33% legge o posta testimonianze in rete e il 34% si serve di ricerche on line per conoscere meglio l’argomento desiderato.

Spagna e Italia sono i Paesi in cui si usa di più il web (83% e 82%) e in particolare Facebook a questo scopo, mentre in Germania (76%) si preferisce navigare alla ricerca di indagini e ricerche su temi di salute. In Francia il 71% degli utenti internet naviga per informazioni su argomenti legati al benessere, mentre nel Regno Unito “solo” il 56%.

Fonte: AdnKronos

Leave a Reply