Garante della Privacy conferma: wifi libero in bar e ristoranti

I pubblici esercizi come bar e ristoranti possono mettere liberamente a disposizione degli utenti la connessione wi-fi ed eventualmente Pc e terminali di qualsiasi tipo senza la necessità di registrare i documenti dei clienti che ne vogliano fare uso. A stabilirlo l’Autorità garante della Privacy che di fatto ha confermando l’interpretazione della Fipe, la federazione italiana pubblici esercizi sull’utilizzo della rete.

Fonte: La Repubblica

Lascia un commento