Napoli in festa dall’alba: la pizza è patrimonio dell’Unesco

pizza-unesco-640x471

Con una decisione arrivata in tarda notte, la commissione Unesco riunita a Jeju, in Corea del Sud, ha riconosciuto l’arte dei pizzaiuoli napoletani come patrimonio dell’umanità. Si tratta del 58esimo riconoscimento all’Italia. Da questa mattina le pizzerie storiche della città sono in festa: tavoli già in strada dalle 7 del mattino, abbracci e sorrisi. Si legge nella motivazione: “Il know-how culinario legato alla produzione della pizza, che comprende gesti, canzoni, espressioni visuali, gergo locale, capacità di maneggiare l’impasto della pizza, esibirsi e condividere è un indiscutibile patrimonio culturale…

Continua a leggere l’articolo su Tesori d’Italia Magazine.

Lascia un commento