'Il Leonardo': Mercato delle meraviglie tecnologiche

Due volte l’anno, una quinta domenica del mese, nel 2003 il 30 marzo e il 30 novembre, Campogalliano accoglie Il Leonardo, Mercato delle meraviglie tecnologiche, un appuntamento ormai tradizionale con gli splendidi strumenti, oggetti, macchine di diversa tecnologia e ricambi, che attraverso il loro fascino ci riportano ad epoche passate. A Il Leonardo si può trovare un po’ di tutto sulla strumentazione e oggettistica scientifica del passato e della cultura del lavoro, nonché di modellismo a tema. Insomma, tutto quantosia attinente allo spirito dell’iniziativa.L’importante è sapere cogliere fra le tante cose esposte l’oggetto che fa per voi, per i vostri gusti e le vostre passioni e trasformare questa scoperta in un’occasione, più o meno favolosa per l’arricchimento delle vostre collezioni o semplicemente dell’arredo di casa. Tra le curiosità le mini edicole librarie, molti banchi ne mostrano una, dove si possono trovare fascinosi cataloghi d’epoca di ditte e fornitori; cataloghi di musei di strumentazione scientifica; pubblicazioni di fisica, opuscoli e riviste, manuali, saggi divulgativi e enciclopedie, vere e proprie chicche di un mercato antiquario.IL ‘Leonardo’ è un mercato specializzato, riservato ai collezionisti e ai cultori di queste tematiche, un lusso che Campogalliano può permettersi ed offrire al pubblico grazie alla presenza del Museo della Bilancia che impronta di tecnologia il territorio. In questa divertente promiscuità sono inseriti all’interno del mercato un’area dedicata al modellismo a tema e un’area dedicata alla sperimentazione diretta e dal vivo con apparecchiature varie: una delle tante curiosità è rappresentata dall’angolo allestito all’interno del Museo della Bilancia e dedicato al modellismo ferroviario da un gruppo di appassionati della materia.Novità dell’edizione del 30 marzo 2002 è l’area specializzata dedicata alle antiche attrezzature da pesca, una vera chicca per appassionati, collezionisti e vecchi pescatori.Per ulteriori informazioni sull’evento, è possibile visitare il sito www.comune.campogalliano.mo.it.

Lascia un commento