Street View di Google Maps sbarca in Italia

Dal web arriva la notizia che è la Toscana, la regione prescelta come partner da Google Italia per lanciare anche nel nostro Paese il servizio ‘StreetView’: la nuova funzionalità di Google Maps che consente agli utenti di navigare a 360 gradi in alcune città italiane (come Milano, Roma e Firenze) e nella zona del Lago di Como. Cliccando sul tasto ‘StreetView’ in Google Maps, gli utenti possono ad esempio, farsi un’idea del ristorante prima di prenotare, organizzare piani di viaggio, trovare luoghi dove darsi appuntamento con gli amici, dare un’occhiata alla zona della casa che si vuole affittare, scegliere la zona più consona dove albergare o anche scoprire parti meno conosciute delle nostre città.

In questo modo, il nostro Paese diventa il terzo in Europa le cui città si possono scrutare mediante la funzionalità StreetView di Google Maps. Oggi le metropoli coperte da tale servizio sono oltre 50 negli Stati Uniti, oltre ad aree estese della lontana Australia, del Giappone e di altre città in Francia e Spagna.

Nel Bel Paese, Street View viene lanciato grazie alla collaborazione, non solo della Regione Toscana ma anche di altri due partner quali Tecnocasa e TVtrip. L’omino giallo, simbolo di Google StreetView, da oggi è un nuovo ambasciatore della Toscana. Accompagnerà i turisti nel cuore delle nostre città per svelare con un clic i monumenti più famosi ma anche gli angoli più nascosti, preziosi squarci di arte e storia misconosciuta.

Grazie al servizio con il portale InToscana.it, i viaggiatori verranno condotti in un tour virtuale alla scoperta delle eccellenze, dell’economia regionale a partire dall’artigianato di qualità, dalle prelibatezze della tavola, dalle prestigiose mete turistiche.
Non solo monumenti dunque, ma anche turismo enogastronomico. Un nuovo modo di far conoscere il nostro Bel Paese ancora di più.

Lascia un commento