Roche dona tre milioni di vaccini all'OMS

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha ricevuto una donazione della Roche di tre milioni di vaccini a base dell’antivirale oseltamivir, destinata alle scorte internazionali dell’OMS. Essendo parte dei suoi compiti preparare, individuare e mitigare l’impatto di un’epidemia influenzale, l’OMS sta creando una scorta internazionale di farmaci antivirali per una rapida risposta appena l’epidemia comincerà. Roche si è impegnata a fornire tre milioni di vaccini (30 milioni di capsule) di oseltamivir (Tamiflu) all’OMS, che li distribuirà ai popoli con più grave necessità sul luogo di un’epidemia influenzale emergente.
Oseltamivir potrebbe aiutare a ridurre la malattia e la morte, e quando combinato ad altri farmaci, potrebbe potenzialmente contenere un’epidemia sul nascere o ridurre la diffusione del virus a livello nazionale e internazionale.

Lascia un commento