Il virus dell'herpes "arruolato" come cura contro i tumori

Lascia indenni le cellule sane, distruggendo solo quelle malate: così il virus dell'”herpes” sarebbe stato arruolato dai ricercatori dell’Università di Bologna che stanno sperimentando una terapia oncolitica mirata contro i tumori che sfrutta il virus dell’herpes riprogrammato. Lo studio, pubblicato su PloS Pathogens, è stato condotto sui topi e dimostra come  il virus abbia la capacità di riconoscere un bersaglio, il marcatore (HER-2), presente anche nei tumori del seno e dell’ovaio e aggredire, neutralizzandole, le cellule neoplastiche, senza distruggere quelle sane, come invece accade con altre terapie farmacologiche.

Fonte: Il Sole 24 Ore

Nessun Commento

  • ADELE RAFFI ha detto:

    ho sempre creduto nella ricerca.Mio marito era un medico , e mi diceva spesso che verrà un giorno che il cancro sarà sconfitto.Ora c’è mio figlio che continua la strada del padre….compirà a fine Settembre 27 anni
    adele raffi BOLOGNA

  • domenico ha detto:

    Info Molto utile. Spero di vedere presto altri post!

Lascia un commento