Auto elettriche: nuove colonnine di ricarica alimentate da turbine eoliche

By 25 Ottobre 2012 Ambiente

Un pieno di energia pulita ed economica per l’auto elettrica: da oggi è possibile grazie alla forza generata dal vento. L’energia eolica, per la prima volta, è stata catturata ed applicata ad una stazione di ricarica dotata di un “sistema eolico” (costituito da una turbina alta solo 12 metri) appositamente progettato e realizzato per la ricarica self-service di auto e veicoli elettrici.

Il nome della stazione di ricarica eolica è “Sanya Skypump” e rappresenta un’alternativa sostenibile ai sistemi di rifornimento “tradizionali” per auto elettriche. L’energia eolica, infatti, permette di creare elettricità partendo da una fonte pulita e rinnovabile come quella del vento, per alimentare auto che, a loro volta, sono “a zero emissioni” di CO2.

Il progetto è stato realizzato da Urban Green Energy (UGE), per la messa a punto delle turbine eoliche verticali, e da General Electric , che si è occupata della colonnina di ultima generazione che, integrata al sistema eolico, consente di produrre ed erogare in maniera molto più rapida l’energia elettrica necessaria al rifornimento.

La turbina eolica di UGE è alta appena 12 metri, ha una capacità produttiva di 4k e, grazie ad un design innovativo e compatto, può essere posizionata anche in spazi relativamente ridotti, come parcheggi e distretti industriali. La sua linea, infatti, non ha nulla a che vedere con le tradizionali (ed ingombranti) pale eoliche che, per produrre energia, hanno bisogno di una velocità del vento non inferiore ai 110 km/h.

La prima stazione di ricarica ad energia eolica, sostenibile ed ecologica, è stata battezzata “Skypump” e installata in Spagna, vicino di Barcellona, ma sono già previste installazioni in USA e in Australia.

Fonte:   YesLife.it

 

No Comments

  • Lorenzo Pacini ha detto:

    Non si potrebbero applicare mucroturbine sui veicoli?
    Questi, muovendosi, farebbero convigliare l’aria in canali sempre piu stretti, accelerando la velocita dell aria che impatterebbe le pale stesse che genererebbero energia….. no?

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.