Turismo a ‘quattro zampe’, in Italia un affare da 360 milioni di euro l’anno 

di 18 Settembre 2015Settembre 24th, 2015Ambiente

Agricoltore e cane è un sodalizio che funziona. Da oggi, a sancirlo, è il protocollo d’intesa messo a punto da Cia-Confederazione italiana agricoltori ed Enci-Ente Nazionale della Cinofilia Italiana che mette nero su bianco una strategia precisa. Per le famiglie italiane, ad esempio, non sarà più un problema sistemare il proprio amico a quattro zampe per le vacanze: oltre 4.500 agriturismi, disseminati sul territorio, saranno in grado di offrire ospitalità e il massimo del comfort a cani e proprietari

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.