Attualità

Ex-villa di Totò Riina diventaagriturismo

di 11 Novembre 2008Marzo 5th, 2017No Comments

La battaglia contro la mafia si fa anche colpendo il prestigio economico e i simboli del potere illegale sul territorio. E’ per questo che la villa corleonese di Totò Riina, forse il più noto mafioso siciliano, è diventata un agriturismo. Costituito da due grandi casali, il complesso che prima ospitava il numero due della mafia nazionale e i summit dei mafiosi di tutta Italia, oggi è pronto ad accogliere famiglie e amanti della natura.Grazie alla legge del 13 settembre del 1982, detta Rognoni/La Torre, le ricchezze della mafia tornano ai cittadini restituendo il maltolto. Sì, perché la ricchezza delle organizzazioni . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

5.00

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito a 5€ al mese