Italiani favorevoli agli "Stati Uniti d'Europa"

di 10 Settembre 2012Marzo 5th, 2017Attualità

La maggioranza degli italiani (66%) sarebbe favorevole alla creazione degli “Stati Uniti d’Europa”, con tutto ciò che questo comporterebbe in termini di perdita di sovranità nazionale. E’ il risultato che emerge da un sondaggio pubblicato sul sito dell’Ansa durante il mese di agosto e al quale hanno risposto oltre 2.400 persone.

 Il 66% dei lettori di Ansa Europa si è detto favorevole ad un ulteriore rafforzamento dell’integrazione europea, anche con l’introduzione di nuovi limiti allo spazio di manovra dei singoli Paesi membri.

Una percentuale simile è stata rilevata anche sulla pagina Facebook dedicata al sondaggio, dove Paolo, ad esempio, dice che la creazione degli Stati Uniti d’Europa sarebbe il suo “sogno” e “un esempio per tutto il resto del mondo”.

Di diverso avviso, invece, Giulia, secondo cui si tratta soltanto di “un’utopia”. “Sarebbe bello”, scrive la lettrice, “ma ciò che lega i popoli è la cultura, la religione e la storia” che, nel caso europeo, “sono troppo diverse”. 

Per Giacomo, invece, una maggiore integrazione costituisce il “futuro”, mentre tutto il resto “è un ritorno al passato”.

Sullo stesso tema era anche intervenuto, lo scorso maggio, anche il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, che si era detto contrario alla creazione di un grande stato federato. “Ogni paese membro ha una propria identità e una situazione specifica dovuta alla sua storia”, aveva detto Van Rompuy. L’UE “non è come gli Stati Uniti d’America”, ma ciò non toglie che la strada da seguire per uscire dalla crisi sia, in ogni caso, “un’Europa più integrata”.

 

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.