Dal 1° gennaio 2013, la PA pagherà a 30 giorni

By 4 Novembre 2012 marzo 5th, 2017 Attualità

Il Consiglio dei ministri ha approvato il Decreto Legge che recepisce la Direttiva europea sui ritardi dei pagamenti ”nelle transazioni commerciali tra imprese, e tra Pubbliche Amministrazioni e imprese”, portando il limite dei pagamenti a 30 giorni e a 60 giorni solo per casi particolari e documentati.

L’iniziativa del Governo arriva in anticipo rispetto al limite prefissato dall’UE (16 marzo 2013). Infatti, si legge nel comunicato stampa diffuso da Palazzo Chigi, si è voluto “provvedere ad una sua attuazione dal 1° gennaio 2013 in considerazione

Pagine: 1 2

No Comments

Leave a Reply