Lavoro: boom di assunzioni negli studi professionali

Boom dell’occupazione negli studi professionali. Nei primi sei mesi del 2012, negli studi di avvocati, notai, commercialisti, medici, dentisti, architetti e ingegneri sono stati creati quasi 10.000 nuovi posti di lavoro. Lo rende noto, attraverso un comunicato stampa, Confprofessioni (Confederazione italiana libere professioni).

Secondo Confprofessioni, sono proprio gli studi di commercialisti, consulenti medici, dentisti, architetti e ingegneri, avvocati,  il nuovo volano dell’ccupazione in Italia: infatti, tra gennaio e giugno 2012 sono stati assunti 31.905 impiegati e 6.135 apprendisti. Nello stesso periodo, i rapporti di lavoro cessati sono stati 25.730 tra gli impiegati e 2.500 tra gli apprendisti. Il saldo complessivo, tra assunti e posizioni lavorative cessate, resta ampiamente positivo e si attesta sulla soglia record

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Pagine: 1 2

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!