La blogger e giornalista dissidente cubana (più volte arrestata e rilasciata) Yoani Sanchez, ha potuto lasciare l'isola, da dove è partita ieri per visitare una decina di paesi del continente americano e diversi paesi europei. In passato, le autorità cubane le avevano negato più volte il visto d'uscita. Oggi, però, grazie all'entrata in vigore della della legge che facilita i viaggi all'estero per i residenti di Cuba, la Sanchez ha potuto prendere un aereo per l'estero.

"Il mio viaggio comincia dal Brasile e potrebbe includere una decina di paesi. Questa tournée apre una nuova pagina della mia vita e sarà un'esperienza magnifica per una giornalista", ha detto Sanchez prima di lasciare L'Avana.

Fonte:  TM News . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.