Dal riuso e dal riciclo arriva una risposta alla crisi: le aziende sociali che danno nuova vita a vecchi oggetti destinati a finire nella spazzatura  crescono e danno occupazione in Europa a oltre 40mila dipendenti. Spesso si tratta di persone a rischio povertà, ex detenuti, disabili, fasce deboli della popolazione. Inoltre gli oggetti vengono messi in vendita ad un prezzo accessibile.

Fonte: Ansa

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito