Un viaggio, l’ultimo, senza intoppi. La Costa Concordia è arrivata a Genova dopo un viaggio in mare di due giorni. E dopo aver trascorso la notte di sabato di fronte a Genova che la osservava dagli alti piani dei palazzi, ieri mattina ciò che è rimasto della nave da crociera è stato preso in consegna dagli otto rimorchiatori dello scalo ligure che lo hanno condotto al porto di Prà-Voltri, dove verrà smantellato.

A Genova era presente anche il presidente del Consiglio Matteo Renzi: “L’errore è stato dell’Italia” ha ricordato ma “quello che è stato fatto ora“, con il recupero del relitto “non era mai stato fatto prima”. Questa impresa “siamo riusciti a farla solo noi italiani con ingegneri straordinari. Poi ha ringraziato tutti: “Oggi voglio dire solo grazie. Grazie a tutti i servitori dello Stato, alle forze armate, alla Protezione civile, ai volontari, agli abitanti del Giglio, a tutti quelli che ha reso possibile questa impresa straordinaria“.

Scopri tante altre buone notizie sulla nostra applicazione BuoneNotizie PLUS

Diventa anche tu ambasciatore di Buone Notizie!

BuoneNotizie.it

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farvi riscoprire il piacere di informarvi. Scopri cos'è il giornalismo costruttivo

Vuoi diventare giornalista?

Sei un aspirante pubblicista, ma non hai ancora trovato editori disposti a pagare i tuoi articoli?

Scopri di più

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.