Una buona notizia che arriva al momento giusto, proprio durante la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. In Gambia sarà proibita la mutilazione genitale femminile. L’ha annunciato il presidente Yahya Jammeh, aggiungendo che il provvedimento avrà effetto immediato, anche se non è chiaro quale sarà l’iter istituzionale né come sarà fatto rispettare. La pratica è molto diffusa nello stato dell’Africa occidentale come nel resto del continente dove, secondo l’Unicef, viene ancora imposta al 76 per cento delle donne.

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici