Il direttore generale dell’Onu Michael Møller ha lanciato un appello ai media perché si impegnino per un giornalismo capace di educare, coinvolgere, mobilitare i cittadini, che li aiuti a capire, ad agire, a trovare risposte e soluzioni.

Gli italiani nel 2015 sono balzati in testa alla top ten dei popoli più infelici e pessimisti. Siamo addirittura più pessimisti di iracheni, greci e palestinesi. Secondo l’

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito