Nasce il Master in Agricoltura etico-sociale

È stato istituito presso l’Università della Tuscia, Facoltà di Agraria, il Master di I livello in “Agricoltura Etico-Sociale”. Per agricoltura sociale si intende l’insieme di quelle attività, esperienze, programmi e interventi, nei quali vengono condotte attività agricole, di coltivazione, di allevamento o di trasformazione di prodotti agroalimentari, che coinvolgono attivamente fasce deboli della popolazione. Il Master di I livello in Agricoltura Etico-Sociale, primo del genere in Italia e fra i pochi istituiti a livello internazionale, è teso a soddisfare il bisogno crescente di formazione e valorizzazione delle attitudini e della professionalità di chi opera, o intende operare, nell’ambito di un’agricoltura socialmente responsabile.
L’obiettivo del Master è quello di favorire lo sviluppo di una cultura interdisciplinare che leghi professionalità tra loro diverse ma accomunate dall’avere come finalità dell’azione il miglioramento della qualità della vita delle persone svantaggiate ed in particolare dal promuovere una loro piena integrazione nel mondo lavorativo e nella società. La figura professionale che viene formata è in grado di progettare, realizzare e valutare iniziative nell’ambito dell’agricoltura etico-sociale interloquendo con enti locali, servizi socio-sanitari, piccole e medie imprese, cooperative sociali ed enti di formazione e di ricerca per sviluppare sinergie atte all’integrazione nel mondo del lavoro agricolo di persone con disabilità o altre tipologie di svantaggio.
È stato istituito presso l’Università della Tuscia, Facoltà di Agraria, il Master di I livello in “Agricoltura Etico-Sociale”. Per agricoltura sociale si intende l’insieme di quelle attività, esperienze, programmi e interventi, nei quali vengono condotte attività agricole, di coltivazione, di allevamento o di trasformazione di prodotti agroalimentari, che coinvolgono attivamente fasce deboli della popolazione. Il Master di I livello in Agricoltura Etico-Sociale, primo del genere in Italia e fra i pochi istituiti a livello internazionale, è teso a soddisfare il bisogno crescente di formazione e valorizzazione delle attitudini e della professionalità di chi opera, o intende operare, nell’ambito di un’agricoltura socialmente responsabile.
L’obiettivo del Master è quello di favorire lo sviluppo di una cultura interdisciplinare che leghi professionalità tra loro diverse ma accomunate dall’avere come finalità dell’azione il miglioramento della qualità della vita delle persone svantaggiate ed in particolare dal promuovere una loro piena integrazione nel mondo lavorativo e nella società. La figura professionale che viene formata è in grado di progettare, realizzare e valutare iniziative nell’ambito dell’agricoltura etico-sociale interloquendo con enti locali, servizi socio-sanitari, piccole e medie imprese, cooperative sociali ed enti di formazione e di ricerca per sviluppare sinergie atte all’integrazione nel mondo del lavoro agricolo di persone con disabilità o altre tipologie di svantaggio.

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!