Bitcoin ma anche un dipartimento di ricerca e sviluppo: così i taxi guardano all’innovazione e rispondo a Uber, che deve fare i conti con una pesante sentenza in California.Lorenzo Giustozzi fa parte del team che ha sviluppato BitTaxi e ha spiegato a SmartMoney di aver scelto di lavorare sui pagamenti in Bitcoin perché “è la prima cosa a cui pensi quando rifletti sui nuovi mezzi di pagamento e perché in queste situazioni si guarda in avanti”.

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici