Economia & Lavoro

Istat, censimenti permanenti: cosa sono e perché ci sono così utili

di 23 Novembre 2018Dicembre 22nd, 2020No Comments

Tra qualche anno l'Istituto Nazionale di Statistica compirà un secolo. Cent'anni di storia durante i quali l'Italia ha cambiato pelle più e più volte. La realtà, però, è che se l'ISTAT conta quasi un secolo di storia, i censimenti - in sé - datano molto di più: addirittura dalla nascita del Regno d'Italia, nel 1861. A distanza di tanto tempo il Paese è cresciuto e insieme a lui sono cresciuti anche i censimenti: tanto che ultimamente si è fatto un ulteriore step con il passaggio dai tradizionali censimenti decennali ai censimenti permanenti. Di che si tratta? E perché i censimenti permanenti ci sono utili?

"Fate il censimento di tutta la comunità degli Israeliti, secondo le loro famiglie, secondo il casato dei loro padri, contando i nomi di tutti i maschi, testa per testa, dall'età di venti anni in su, quanti in Israele possono andare in guerra...". Se vogliamo parlare di censimenti, possiamo davvero andare lontano risalendo perfino alla Bibbia e oltre. In Italia, i censimenti si facevano anche ai tempi di Roma, tant'è che nel quinto secolo il Senato Romano pensò bene di istituire addirittura un'apposita magistratura: quella del censore. E' sufficiente ricordare il nome di Catone, detto "il Censore", appunto. Questo per dire che quando - all'indomani della proclamazione - il neonato Regno d'Italia fece il suo primo censimento non inventò nulla di nuovo: trasformò, però, il censimento (questo sì) in uno strumento governativo irrinunciabile della nuova classe politica. Da allora si contano 15 censimenti, tutti a cadenza decennale salvo qualche impasse create una tantum da difficoltà finanziarie o guerre.

Ai tempi del primo censimento, l'Italia contava poco più di 23 milioni di abitanti . . .

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.