Sta spopolando sul web il video- documentario di Andrew, un giovane americano, che ha deciso di pagare la spesa ai clienti di un supermercato della sua città, per vedere e registrare le emozioni suscitate dal gesto.

Andrew Hales (foto sotto) ha fatto questo “esperimento” la scorsa settimana in un supermercato di Salt Lake City (Utah): arrivati alla cassa ai clienti veniva detto che, quel giorno, la loro spesa era già pagata e che non dovevano sborsare nemmeno un centesimo. Anche se qualcuno all’inizio era un po’ scettico e diffidente, tutti hanno potuto appurare la buona fede di quel gesto.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

Andrew

Alcuni abbracciavano le commesse del supermercato, altri erano increduli e senza parole, molti si sono emozionati e sono scoppiati in lacrime.

Le reazioni sono state talmente calorose e spontanee, che il video pubblicato da Andrew sul web è diventato virale e, in una sola settimana, ha già superato 2 milioni  e mezzodi visualizzazioni.

In realtà, il 23enne Andrew ha ammesso che non disponeva di così tanti soldi da offrire la spesa a tutti e che si è fatto aiutare da uno sponsor: un produttore di “energy drinks” che da più di 20 anni offre la spesa ai propri clienti e che, quindi, ha appoggiato immediatamente la sua iniziativa.

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici