La Banca dello Scambio parte dalla Sicilia…

di 26 Giugno 2003Curiosità

Niente a che vedere con il ‘baratto’ degli antichi primitivi, tutto, invece, in comune con gli strumenti tecnologici tra i più evoluti del Terzo Millennio. Un ‘Sistema Semplice Multimediale di Comunicazione denominato Banca dello Scambio’ con tenuta statistica di contatti documentati di circa 100 al giorno.Nasce in Sicilia ed è destinata ad espandersi in poco tempo visto che è riuscita a porre in essere un collegamento tra i due attori: tra chi offre e chi cerca un prodotto. Che prodotto? Potremo dire, qualunque tipo di prodotto, dal Servizio alla Consulenza, da un Carico di Pescato a qualsiasi altro cosa e/o attività, anche umana, purchè, ovviamente, lecita. Unica condizione: ‘miglioramento delle qualità della vita’. Come agisce la Banca dello Scambio? Sono due i criteri direttivi, provinciale e mondiale, attraverso i quali la Banca comunica ed è inoltre possibile associarsi attraverso un modulo on line offerto dalla stessa Banca, e poi… il resto è tutto da cliccare!

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!