Viaggi

I mille volti di Seattle: la fucina underground dell’arte

di 18 Giugno 2015Giugno 24th, 2015No Comments

Seattle è stata una fucina dell'arte nella sua intenzione underground. Una città nella quale il grunge (braccio particolare del rock) ha avuto primigenia scintilla. Parliamo dei noti: Nirvana, agli Alice in Chains, non dimentichi della profonda voce di Eddie Vedder, e quindi tutti i Pearl Jam. E non solo: Seattle è la città dove l'architettura degli edifici, culturali e simbolo, evoca la dimensione futurista e ribelle. Tre strutture, tre luoghi, quindi visite, nei quali è sintetizzato lo spirito della Emerald City, e della Seattle Sound . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito