Quando un incidente in mare diventa un'incredibile opportunità (Video sponsorizzato)

di 30 Dicembre 2014Notizie

Un incidente in mare che diventa un’opportunità. Questo l’epilogo di una incredibile storia accaduta nei mesi scorsi.

Torniamo indietro al 3 settembre 2014: un container che trasportava 493.000 fazzoletti della nota casa produttrice Tempo cade da una nave. Un carico in apparenza perduto che si va a spargere al largo delle spiagge di Casablanca. Un possibile danno ambientale, una spiaggia a rischio. Eppure quell’eventualità non ha avuto nemmeno il tempo di materializzarsi: quella zona andava ripulita e così, gli abitanti si sono rimboccati le maniche e, per tornare a vedere splendere quella terra, hanno provveduto a raccogliere tutto. Una zona salvata per amore per la propria terra e gesta di unione e collaborazione simbolo di una grande forza di volontà.

Tutto questo non ha lasciato indifferente l’azienda Tempo che, nonostante non fosse responsabile dell’incidente in mare, ha voluto non solo ringraziare tutti quegli uomini che per giorni hanno sistemato quello che poteva diventare un problema, ma anche regalare loro qualcosa che celebrasse la loro forza.

Giunta sul posto l’azienda ha deciso di trasformare quel container perduto in qualcosa di speciale da regalare agli abitanti, e specialmente, ai bambini di Casablanca: dopo essersi accordata con i rappresentanti della comunità e delle scuole, ha creato, proprio nello spazio di quel container, un centro ambientale per i ragazzi della città marocchina. Con l’aiuto di Said Sebti, a capo dell’Associazione Ambientale di Casablanca, Tempo ha così disegnato e sviluppato un Centro che ha preso vita alla fine di Novembre, ed è stato chiamato Casa Environment. Non solo un centro ricreativo, ma un vero e proprio laboratorio per partorire idee ed educare i ragazzi ad amare l’ambiente che li circonda. Proprio come lo avevano dimostrato concretamente tutte quelle persone che, spontaneamente, si sono ritrovate sulla spiaggia, a lavorare insieme, quei primi giorni di settembre.

 

Sponsorizzato da Tempo

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.