Salute & Benessere

Aids: Clinton e 5 aziende abbassano i costi dei test

di 16 Gennaio 2004No Comments

Continua con successo l’impegno della Fondazione Bill Clinton nella lotta all’Aids. Il 14 gennaio, l’ex presidente degli Stati Uniti ha annunciato di aver raggiunto un accordo con 5 aziende farmacetiche per abbassare il costo dei due principali test diagnostici dell’Aids in Africa e nei Caraibi. Il prezzo dei test CD-4 scenderà da 10 a 5 dollari e da 8 a 3, ha fatto sapere la Becton, Dickinson & Company, una delle cinque aziende coinvolte nell’accordo.
Accordo che arriva ad appena tre mesi di distanza da un altro colpo storico messo a segno dall’ex presidente degli Stati Uniti: l’accordo con aziende produttrici di farmaci generici per l’abbassamento dei prezzi dei loro anti Hiv.
Secondo Clinton, i due accordi, sommati uno all’altro, consentiranno di ridurre del 70% il costo annuale di trattamento dei sieropositivi nei 13 Paesi in via di sviluppo in cui la sua fondazione opera. Da 800 a 250 dollari l’anno.

Condividi su:
Avatar photo

Silvio Malvolti

Ho fondato BuoneNotizie.it nel 2001 con il desiderio di ispirare le persone attraverso la visione di un mondo migliore. Nel 2004 ho costituito l'Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo, che oggi gestisce questa testata: una sfida vinta e pluripremiata.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici