Salute pubblica: Italia leader in Europa in sicurezza alimentare

By 2 Novembre 2012 Benessere

effettuati dalle autorità competenti sulle produzioni agroalimentari nostrane”.

“Anche a livello europeo, i risultati dell’ultimo Rapporto annuale Efsa hanno dimostrato che, in tema di residui di agrofarmaci, non vi è preoccupazione per la sicurezza alimentare: il 97,4% dei campioni analizzati nel 2009 è risultato, infatti, al di sotto dei livelli massimi consentiti dalla legge”.

“E l’ultimo Rapporto ufficiale Fitofarmaci del Ministero della Salute mostra come in Italia solo lo 0,4% di frutta e verdura presenti residui al di sopra dei limiti di legge, con il 64,2%, cioè 2 casi su 3, che ne è  del tutto privo – rispetto ad una media europea del 3,5%. Un dato particolarmente significativo considerando che in Italia, dal 1993 ad oggi, i residui irregolari sono passati dal 5,6% allo 0,4%.

“Grazie a questi risultati, quindi, l’Italia si pone come leader in Europa in materia di sicurezza alimentare”.

Fonte: ANSA

Pagine: 1 2

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.