Società

Più diritti per il coniuge deldisabile

di 28 Maggio 2007No Comments

Fino a pochi giorni fa la Legge (per la precisione il Decreto legislativo 42 comma 5 del 2001) non prevedeva il consorte fra gli aventi diritto all'assistenza dei disabili. La discriminazione è stata di fatto cancellata dalla Consulta, su istanza del Tribunale di Cuneo, in una sentenza del 14 aprile depositata lo scorso 8 maggio. In precedenza, infatti, le norme vigenti permettevano l’assistenza solo ai genitori (o, in caso di scomparsa, i fratelli conviventi). Ora invece, dopo la dichiarazione di illegittimità dell’articolo in questione, anche il coniuge ha il diritto, da parte del datore di lavoro, ad un . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

5.00

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito a 5€ al mese