Frutta fresca e buona, 5 regole per riconoscerla  

Frutta protagonista d’estate. Ma come riconoscere quella fresca e al giusto punto di maturazione? Per evitare di incappare in fragole acerbe o di mettere le mani su meloni al limite della fermentazione, basta seguire 5 semplici regole fornite da Cortilia, il mercato agricolo online che ha stilato un vademecum con trucchi e consigli. Prima regola, occhio al colore che è un fondamentale indicatore di bontà. Deve essere quello giusto: no a frutta troppo verde e quindi ancora acerba, sì invece a colori accesi e uniformi. Le fragole, ad esempio, devono catturare l’attenzione con un bel rosso vivo.

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!