Buona Notte Bianca anche per i disabili

Sabato 17 settembre avrà luogo a Roma la terza edizione della Notte Bianca, con un ricco programma che proporrà circa 500 eventi tra centro e periferia, con arte, musica, teatro, poesia, cabaret, cinema, performance, attori di strada, ‘contaminazioni’ tra diversi generi, solidarietà, bambini, sport, gastronomia, fuochi d’artificio. Il tutto dalle 20 di sabato 17 alle 8 del mattino successivo.
L’obiettivo è di non escludere nessuno dalla festa e così il Campidoglio ha organizzato un servizio di trasporto gratuito per portatori di handicap, attivo dalle 21 fino alle 6,30 di domenica: dieci minibus con 6 posti a sedere, uno per carrozzella e pedana di sollevamento.
Sarà possibile usufruire del servizio direttamente ai punti di attestamento indicati (via Paola e piazza dei Cinquecento), o prenotando alla Centrale operativa Disabili (06.46954001) ulteriori spostamenti, sempre interni all’area ZTL, nonché il viaggio di ritorno al capolinea. Per tutti, infine, l’invito a non usare l’auto privata: la Notte Bianca è bella senza ingorghi e comunque il centro storico (ZTL) viene pedonalizzato per l’intera durata della manifestazione.
In alternativa c’è il servizio pubblico potenziato, con il biglietto da un euro che vale per ogni spostamento tra le 22 e le 6 del mattino (vedere www.atac.roma.it).
Per chi viene da fuori Roma, poi, ci sono 25 mila biglietti scontati Trenitalia su 90 Intercity e su 64 treni-notte – oltre a 58 treni regionali straordinari notturni – (clic su www.trenitalia.com).
E anche Alitalia fa la sua parte: dal 16 al 19 settembre si vola verso Roma dai principali aeroporti italiani con 50 euro andata e ritorno (biglietti da acquistare entro il 17/9, vedere su www.alitalia.com).

Lascia un commento