UE, diminuisce l'esposizione al fumo passivo

Diminuisce l’esposizione al fumo passivo: è quanto emerge da un recente Rapporto pubblicato dalla Commissione Europea. Dal Rapporto si evince che, nel 2012, la percentuale di esposizione al fumo passivo, nel territorio dell’Unione Europea, è stata del 28%, in forte ribasso rispetto alla percentuale del 2009, che era pari al 46%. Secondo il Commissario UE alla Salute, Tonio Borg, gli Stati membri ”hanno fatto costanti progressi nel proteggere i loro cittadini contro il fumo passivo”.

Fonte:  ANSA Europa

Lascia un commento