Diminuisce l’esposizione al fumo passivo: è quanto emerge da un recente Rapporto pubblicato dalla Commissione Europea. Dal Rapporto si evince che, nel 2012, la percentuale di esposizione al fumo passivo, nel territorio dell’Unione Europea, è stata del 28%, in forte ribasso rispetto alla percentuale del 2009, che era pari al 46%. Secondo il Commissario UE alla Salute, Tonio Borg, gli Stati membri ”hanno fatto costanti progressi nel proteggere i loro cittadini contro il fumo passivo”.

Fonte:  ANSA Europa

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici
Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici