Abolita la pena di morte nel New Mexico

di 20 Marzo 2009Marzo 5th, 2017Attualità

Il New Mexico è il quindicesimo stato americano ad aver abolito la pena dimorte. La storica decisione, arriva a meno di due anni dall’ultima abolizione sancita nel New Jersey. La legge, dopo l’approvazione di Camera e Senato, è stata firmata dal Governatore ed entrerà in vigore dal 1° luglio. Il Governatore democratico Bill Richardson, in passato favorevole alla pena capitale, in un comunicato riportato dalle agenzie stampa, ha spiegato: “firmare questa legge è stata la decisione più sofferta della mia vita politica, ma ho dovuto prendere atto che la possibilità che un innocente venga giustiziato esiste, e una cosa del genere è un anatema per la nostra sensibilità di essere umani”.

Negli USA, la pena di morte è attualmente prevista in 35 stati, nel 2008 sono state eseguite 37 condanne, di cui 18 solo nello stato del Texas.

La decisione adottata dal New Mexico, è stata apprezzata in modo particolare da Amnesty international che da anni si batte per la difesa dei diritti civili. In Italia invece, la comunità di Sant’Egidio ha invitato il governatore Richardson a Roma per un’illuminazione speciale del Colosseo.

Si registra un ulteriore effetto positivo della moratoria internazionale contro la pena di morte, approvata dall’ONU nel 2007.

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.