In arrivo misure per favorire il rientro nel mondo del lavoro delle donne al termine del congedo di maternità. Il governo è pronto a sperimentare il bonus per baby sitter e asili nido, ovvero un contributo di 300 euro al mese, per un massimo di 6 mesi, utilizzabile a partire dal 2013  dalle madri lavoratrici durante il primo anno di vita del bambino.

Registrati gratis per continuare a leggere questo articolo...

Registrati gratis ora!

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.