Una buona notizia per il settore bancario: l’Unione europea sta seriamente valutando la possibilità di avocarsi il calcolo del tasso Euribor, sottraendolo alle stesse banche che ne beneficiano. L’Unione Europea, infatti, sta indagando su 12 istituti bancari per sospetta manipolazione del tasso Euribor, riferimento per il mercato interbancario e per flussi di denaro, nell’area della valuta unica, che riguardano mutui, prestiti, derivati.

Secondo l’UE, i banchieri europei si sarebbero comportati come i colleghi d’Oltremanica, che l’anno scorso furono sorpresi in un cartello che faceva operazioni per predeterminare i riferimenti del tasso Libor, diffuso in Gran Bretagna.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

Fonte:  Repubblica

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici