Il governo del Myanmar (ex Birmania) ha annunciato di aver trovato un accordo con alcuni paesi creditori (Stati Uniti, Giappone e numerosi Paesi europei) per l’annullamento della metà del suo debito estero. Il Paese asiatico è stato  sollevato – in modo particolare – di 3 miliardi di dollari da parte del Giappone e di 534 milioni da parte della Norvegia.

Fonte:  Valori

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici
Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici