Il Mississippi ha messo ufficialmente al bando la schiavitù: secondo i media USA, ancora non era successo a causa di una "svista storica" durata ben 148 anni. Fino ad oggi, infatti, lo Stato del Mississippi non aveva mai presentato la documentazione necessaria a ratificare il Tredicesimo emendamento della Costituzione americana, cioè l'emendamento che abolisce definitivamente la schiavitù e che fu adottato dall'Unione nel lontano 1865.

Fonte:  ANSA

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito