Antonio Bastone, elemento di primo piano del clan Abete-Abbinante-Notturno, uno dei due gruppi che hanno dato vita alla faida di Scampia, latitante da gennaio scorso e ritenuto responsabile di traffico internazionale di sostanze stupefacenti, è stato arrestato in un blitz interforze a Mugnano, nel Napoletano. Bastone era sfuggito all'esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere emesso dal gip del tribunale di Napoli, Valerio Natale. Ora è stato assicurato alla giustizia.

Fonte:

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito