Tutti d'accordo sulla riduzione del numero dei parlamentari? Parlare di cosa avviene nel mondo della politica scatena le reazioni più disparate: con l'invio delle precedenti newsletter (a proposito, ti sei iscritto vero?) qualcuno mi ha tacciato di essere di tal partito o di talaltro, a seconda della propria personale interpretazione. Oggi però parliamo del Parlamento che vota sul ridimensionamento di se stesso con un discreto risparmio di soldi pubblici. In aula, a parole,

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito