Davide contro Golia. Le librerie indipendenti tengono testa ad Amazon.Il Covid ha fortemente influenzato l'economia del Paese nel 2020 e le restrizioni hanno portato alla chiusura di molte attività. Non hanno fatto eccezione le librerie.

Amazon rincara la dose. Nel periodo del lockdown, con promozioni e attività di marketing, ha dato un'impennata alla vendita di libri, giocando molto sulla consegna a domicilio. I librai piccoli o indipendenti non sono tuttavia rimasti inermi davanti alla potenza del colosso. Negli Stati Uniti e in Gran Bretagna è nato Bookshop.org. In contemporanea in Italia è stato lanciato Bookdealer.it . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito