MuNDA: il Museo che visse due volte

di 21 Dicembre 2015Giugno 20th, 2020Cultura
Risultati di ricerca Risultati web MUNDA – Museo nazionale d'Abruzzo

Oltre cento opere per l’esposizione al MuNDA di diverse epoche e tipologie

 

Tra reperti archeologici, sculture lignee e dipinti, identificativi della storia e della cultura abbruzzese fino al XVIII secolo, la riuscita del progetto è data non solo dalle misure di prevenzione antisismica ma anche dall’ispirazione del design dei musei moderni. E’ il MuNDA, il Museo Nazionale d’Abruzzo, riaperto dopo il sisma che ha colpito la città dell’Aquila.

“Quando apre un museo è sempre una festa, in questo caso la festa è doppia perché è stata anche vinta una sfida”, così il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del turismo Dario Franceschini, inaugura ufficialmente la rinascita dell’arte a L’Aquila.

Il sisma che nel 2009 sconvolse la città, distrusse anche il castello cinquecentesco, ora dopo sei anni il museo trova una nuova sede, quella dell’ex Mattatoio comunale: la riuscita del progetto è data non solo dalle misure di prevenzione antisismica ma anche dall’ispirazione al design dei musei moderni.

Il restauro della sede originale non è ancora terminato ma l’arte ha urgenza di tornare a vivere, così nell’ex mattatoio, concesso in comodato d’uso gratuito al Mibact, è stato appena inaugurato l’allestimento temporaneo che ospita opere di immenso valore.

L’ex mattatoio è stato ristrutturato con tecnologie antisismiche in borgo Rivera, a ridosso delle mura della città, in un’area più decentrata rispetto a quella originaria, ma storicamente significativa. Il ministro Dario Franceschini è entusiasta e propone la realizzazione di un polo contemporaneo…

…continua a leggere

LEGGI ANCHE: Musei italiani, a ognuno il suo. Ecco i più strani

A Campogalliano al Museo della Bilancia

Il Museo Geologico delle Dolomiti a Predazzo

Sensi d’estate: percorsi multisensoriali al Museo Tattile di Ancona

Muba, a Milano il primo museo a misura di bambino

Nasce Museo per sensibilizzare sul commercio illegale di specie in via d’estinzione

A Torino riapre dopo 18 anni il Museo Civico d’Arte Antica

Torino: inaugurato il primo Museo del Risparmio del mondo

A Lucca e a San Gimignano il Museo della Tortura

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.