Economia & Lavoro

UE: Approvata la supervigilanza comunitaria sui mercati

di 21 Giugno 2009No Comments

Con la decisione di istituire un servizio di sorveglianza comune sui mercati europei, che avrà la priorità sulle istituzioni di carattere nazionale, il Consiglio Europeo ha compiuto un importante passo verso una maggiore regolamentazione e controllo dei mercati comunitari. Questa scelta, doverosa e, per il peso avuto dal sistema finanziario nella crisi, obbligatoria, porterà a rendere operativa la struttura di vigilanza entro il 2010.Il sistema prevede un’articolazione su due livelli: macro e microeconomico. Sul primo opererà lo European Systemic Risk Board(Esrb) che avrà il compito di valutare permanentemente i rischi per la stabilità del sistema finanziario e . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito