L’evoluzione dei New Media nell’era del Social Business

di 29 Marzo 2013Economia, Lavoro

I nuovi mezzi di comunicazione nell’era di Internet sono ormai entrati, a pieno diritto, nella realtà quotidiana di ognuno di noi. Social network, applicazioni, canali video online, tablet, smartphone: la sempre più numerosa famiglia dei media digitali costituisce una tipologia comunicativa costantemente in evoluzione ed un mercato fiorente, felicemente in controtendenza rispetto al trend dei media tradizionali… ma non solo.

Parlare di New Media oggi, vuol dire anche parlare di una nuova era per il business e, conseguentemente, di un nuovo modo di pensare il marketing. Il tradizionale interupting marketing, ovvero il bombandamento dei consumatori con messaggi pubblicitari, non sembra essere piú efficace in un periodo storico caratterizzato dall’ascesa dei social network, piattaforme di dialogo capaci di elevare il consumatore a soggetto attivo piuttosto che passivo.

Il nuovo consumatore é cosciente del proprio potere decisionale su cosa comprare, quando e a quale prezzo, conduce ricerche online su un brand e prodotti per conoscere e condividere esperienze di altri consumatori.

I nuovi mezzi di comunicazione di massa offrono quindi un campo sterminato e capillare di possibilità di comunicazione: ripensare le proprie strategie di marketing alla luce del social business rappresenta quindi per le aziende l’imperativo categorico, a patto – però – che si proceda cum grano salis, affidandosi a professionisti del Content Marketing, capaci di offrire non solo visibilitá, ma un’effettiva comunicazione con il propio target audience, per comprendere i loro desideri, sogni, soddisfare le loro esigenze e renderli partecipi della vita del brand.

In che modo? La conoscenza di blog, social network e canali video online è una condizione necessaria ma non sufficiente; l’esperto di Digital Public Relation deve infatti necessariamente garantire al cliente anche la padronanza delle famose 5 W della scuola anglosassone: who, what, when, where e why.

Essere sul pezzo, implica quindi conoscere non solo il campo d’azione, ma anche il cliente, il mercato e il prodotto. Giusto per fare un esempio, è questo il caso di  Media Buzz, che oltre a offrire ai propri clienti un nutrito portfolio di publishers, produce contenuti che informano, ispirano e solidificano la percezione positiva dei brand dei loro clienti.  

Mediabuzz è un esempio emblematico dell’evoluzione del Social Business e di come il mercato del lavoro, nonostante la crisi, riesca a produrre figure professionali inedite, che promettono di diventare le teste di punta del futuro. È questo il caso dell’esperto di Digital Public Relation, una risorsa sempre più gettonata e utile alle aziende.

 

 

 

UNISCITI A NOIScopri finalmente come informarti senza allarmismo, titoli strillati e fake news!

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.