Lo statunitense Mark Wiegardt, importante allevatore di ostriche dell’Oregon, ha deciso di donare milioni di larve ai vivai giapponesi colpiti da sisma e tsunami, per contribuire alla ripresa del settore ittico, strategico per il paese del Sol Levante. Dopo aver appreso che il cataclisma aveva decimato i vivai ittici, Mark, la moglie e il figlio, hanno deciso di spedire in Giappone tutte le larve di ostriche di loro produzione non ancora collocate sul mercato, cioè non ancora acquistate dalla propria clientela. Mark Wiegardt è molto legato al Giappone: aveva solo 15 anni quando vi andò per la prima volta per conoscere il settore e realizzare il suo sogno, aprire un vivaio di ostriche tutto suo. “Tempo fa i giapponesi hanno contribuito a creare l’industria delle ostriche qui in Oregon…”

Continua a leggere questa storia su ShinyNote.com, in collaborazione con BuoneNotizie.it*

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici
Condividi su:
Avatar photo

Laura Pavesi

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici