Lo statunitense Mark Wiegardt, importante allevatore di ostriche dell’Oregon, ha deciso di donare milioni di larve ai vivai giapponesi colpiti da sisma e tsunami, per contribuire alla ripresa del settore ittico, strategico per il paese del Sol Levante. Dopo aver appreso che il cataclisma aveva decimato i vivai ittici, Mark, la moglie e il figlio, hanno deciso di spedire in Giappone tutte le larve di ostriche di loro produzione non ancora collocate sul mercato, cioè non ancora acquistate dalla propria clientela. Mark Wiegardt è molto legato al Giappone: aveva solo 15 anni quando vi andò per la prima volta per conoscere il settore e realizzare il suo sogno, aprire un vivaio di ostriche tutto suo. “Tempo fa i giapponesi hanno contribuito a creare l’industria delle ostriche qui in Oregon…”

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito