Riapre al pubblico la casa natale di Leonardo da Vinci

By 20 Giugno 2012 Cultura, Eventi, Magazine

Il comune di Vinci (Firenze) ha reso noto, attraverso un comunicato stampa, che venerdì prossimo 22 giugno 2012 riaprirà al pubblico la casa natale di Leonardo, situata in località Anchiano. Dopo un importante ed accurato intervento di restauro e di riallestimento, riapre al pubblico la “Casa Natale di Anchiano”, luogo-simbolo del legame tra Leonardo e Vinci, la sua città.

Dal 22 giugno prossimo, la dimora del Vinciano sarà di nuovo aperta dopo l’importante restauro, diretto da Daniela Lamberini (Università degli Studi di Firenze), che esalta la suggestiva semplicità del luogo, mentre il nuovo allestimento museologico, curato dalla Direzione del Museo Leonardiano, mette in campo le ultime tecnologie multimediali per proporre un incontro “speciale” con Leonardo e presentare la sua opera pittorica e grafica.

All’interno della Casa Natale, l’applicazione “Leonardo Touch” permetterà ai visitatori di approfondire la conoscenza di Leonardo pittore, mentre un sofisticato sistema interattivo consentirà al visitatore di vedere ed “interrogare” il celeberrimo affresco dell’Ultima Cena.

Di Leonardo, oggi, conosciamo quasi tutto ma la vita privata e il rapporto con la sua città rimangono aspetti meno noti. Ed ecco che sarà proprio Leonardo da Vinci “in persona” ad accogliere i visitatori nel suo universo più intimo e personale: un ologramma a grandezza naturale – realizzato intrecciando video, teatro e documentario – darà voce ad un Leonardo anziano, che dalla sua ultima dimora di Amboise (in Francia) volge lo sguardo al passato tornando, virtualmente, ad Anchiano per raccontare le frequentazioni, gli studi, le vicende che lo legarono a queste terre.

L’intervento di restauro e riallestimento è stato realizzato con il cofinanziamento della Regione Toscana ed il contributo dell’ Ente Cassa di Risparmio di Firenze e di Toscana Energia.

La cerimonia di inaugurazione della Casa Natale di Anchiano, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, avrà luogo venerdì 22 giugno 2012, alle ore 17.30. Alla cerimonia saranno presenti il Presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, l’Assessore alla Cultura e Turismo Regione Toscana, Cristina Scaletti, e Gabriele Nannetti, Soprintendente ai Beni architettonici e per il Paesaggio delle Province di Firenze, Prato e Pistoia.

Presenteranno, invece, il restauro ed il nuovo allestimento museale Daniela Lamberini, dell’Università degli Studi di Firenze, e Romano Nanni, Direttore del Museo Leonardiano e della Biblioteca Leonardiana.

Sabato 23 Giugno, a ricordo dell’evento, sarà disponibile – dalle ore 11,00  alle ore 17,00 – presso la Casa Natale di Leonardo, un servizio filatelico  temporaneo con annullo speciale figurato, realizzato da Poste Italiane  che riporta in vignetta proprio la Casa Natale di Leonardo

Aperture straordinarie: sabato 23 e domenica 24 giugno 2012 la casa natale sarà aperta dalle ore 10.00 alle ore 22.00

Ingresso gratuito per tutti, con servizio navetta Vinci-Anchiano (partenze navetta: dalla piazza Garibaldi e dalla Pinetina di Doccia a Vinci, e dal parcheggio di Anchiano). La Casa Natale di Leonardo è raggiungibile anche in auto, in pullman e a piedi. Infatti, la suggestiva dimora è collegata al borgo di Vinci dalla “Strada Verde”, un antico sentiero di circa 3 km percorribile a piedi (foto a lato).

Per ulteriori informazioni, consultare il sito “Casa Natale di Leonardo da Vinci

 

 

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.