Dopo aver saldato la mensa scolastica di Adro (Brescia) a 15 bambini, figli di famiglie morose, l'anonimo benefattore milanese ha aiutato, stavolta, i bambini di un campo nomadi. I genitori di questi bambini non hanno pagato il servizio scuolabus e mensa al Comune di Brescia e lui è intervenuto per la seconda volta.

Fonte:  Il Corriere

  . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito