Questa volta si tratta di “buona sanità” e a metterla in pratica è l’ospedale Barone Lombardo di Canicattì, uno dei fiori all’occhiello della struttura sanitaria di contrada Giarre e dell’intera provincia di Agrigento. Lo racconta un pensionato Telecom “A mia moglie nello scorso mese di luglio – dichiara l’uomo a un portale locale di Canicattì– hanno diagnosticato una lesione pancreatica provocata da un tumore. Da quel momento, con mia grande sorpresa, mi sono trovato accanto il servizio di Oncologia”. L’uomo è soddisfatto e contento, vuole che tutti sappiano che “anche in provincia e nello specifico a Canicattì nel reparto di Oncologia ci sono professionalità e prove di cortesia ed umanità che si pensano esistenti solo altrove, nelle eccellenze del Nord. Ho potuto constatare che non è così”. Franco, così si chiama, racconta di essere stato incoraggiato e sostenuto dal team medico che è stato in grado, grazie alla nuova terapia praticata a Canicattì, e solo da altri tre medici nel resto d’Italia, di ridurre di molto la malattia della moglie, che adesso può affrontare con più serenità, dopo questa cura, l’intervento finale.

 

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici

Fonte: Canicattiweb

Condividi su:
Avatar photo

BuoneNotizie.it

Dal 2001, BuoneNotizie.it raccoglie e pubblica notizie positive e costruttive per farti riscoprire il piacere di essere informati. Crea la tua dieta mediatica e scopri cos'è il giornalismo costruttivo.

Riscopri anche tu il piacere di informarti!

Il tuo supporto aiuta a proteggere la nostra indipendenza consentendoci di continuare a fare un giornalismo di qualità aperto a tutti.

Sostienici