Fuga dalle città. Gli italiani scelgono di rifugiarsi in collina e in montagna per la seconda ondata da coronavirus
 

Si ripopolano borghi, paesini e cittadine di periferia, rientrano i giovani dalle grandi metropoli. Questa la cornice mondiale dei mesi scorsi, in prima risposta alla pandemia da Covid-19. Oggi, con la seconda ondata di contagi, la fuga dalle città si intensifica anche in Italia, dove sono in molti a preferire la campagna. In particolare Milano registra uno spostamento verso le seconde case a Bormio e nelle valli bergamasche. Stessa sorte per il Piemonte e per . . .

Questo contenuto è riservato agli iscritti!
Vuoi stare subito meglio leggendo buone notizie?

Gratis

0.00

Accesso gratuito

  • Accesso ai contenuti standard di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Registrati gratis ora!

AbbonamentoSe vuoi fare la differenza

4.97

al mese

  • Accesso a tutti i contenuti di BuoneNotizie.it
  • eBook integrale “Giornalismo Costruttivo
  • eBook “Quello che i media non ti hanno mai raccontato
  • Newsletter settimanale con le migliori buone notizie
  • SCONTO per i prossimi eventi LIVE

Abbonati subito