Ilprotocollo di Kyoto diventerà operativo a febbraio

di 2 Dicembre 2004Sostenibilità

La Russia ha depositato ufficialmente nei giorni scorsi presso il Segretariato generale delle Nazioni Unite la documentazione per la ratifica del protocollo di Kyoto, che entrerà quindi in vigore il prossimo febbraio. Diventano così 128 i Paesi firmatari del trattato, che emettono in totale il 55% delle emissioni di gas serra a livello mondiale, quota minima, fissata dal trattato, necessaria per far diventare operativo il protocollo. Ed è proprio l’adesione della Russia, che con la sua cospicua produzione di anidride carbonica, ha permesso di raggiungere la percentuale fissata, sbloccando una situazione di stallo protrattasi per diversi anni.
Dunque, si passa dalla teoria alla pratica: l’attuazione del protocollo prevede l’attivazione di una serie di meccanismi che permetteranno ai Paesi sottoscrittori di cominciare subito a ridurre le emissioni. Le regole e le procedure di tali meccanismi saranno messe a punto durante la prossima Conferenza delle Parti (Cop10) che si terrà dal 6 al 17 dicembre a Buenos Aires.

Attiva la tua membership e ricevi buone notizie ogni settimana!Non perderti questa Offerta Limitata (solo per i primi 100)
  • Newsletter settimanale
  • Sconti sui prossimi eventi live
  • eBook gratuiti

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI SUBITO ALLA NEWSLETTER e RICEVI L'ESTRATTO GRATUITO del primo libro mai scritto in Italia sul Giornalismo Costruttivo!