Parte da Palermo un progetto europeo ad alto valore di innovazione tecnologica e sociale. Un progetto destinato a diffondersi in tutti i Paesi della sponda meridionale e d orientale del Mar Mediterraneo. Si tratta del solare concentrazione che, finalmente, è disponibile anche su piccola scala: impianti di dimensione ridotta possono essere installati sugli edifici pubblici(e, in futuro, anche privati) per produrre elettricità, acqua calda, raffrescamento estivo e anche acqua pulita per le comunità locali dell’area mediterranea.

Fonte:  GreenNews

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

L’informazione può essere pericolosa

Per questo al giornalismo della paura, preferiamo quello delle soluzioni.